Quote 2021 invariate. Da quest’anno niente più Rid automatico sul c/c bancario. Si può pagare con PagoPa

Il Consiglio dell’Ordine della Lombardia ha deciso di non variare anche per il 2021 la quota di iscrizione all’Ordine (metà è a beneficio dell’Ordine nazionale) mantenendo ovviamente inalterati tutti i servizi forniti agli iscritti, compresa la rinnovata gratuità della Pec. Anche per il 2021 le quote annuali dovute per legge all’Ordine dei giornalisti saranno riscosse – come accade ormai da anni – tramite l’Agenzia delle Entrate. Riceverete come consuetudine inveterata per posta da parte dell’Agenzia l’avviso bonario con le modalità di pagamento (da pagare entro 31 gennaio 2021 e comunque senza mora fino alla fine di marzo), insieme al bollettino già compilato. Quest’anno però c’è una importante novità. Non sarà più possibile la riscossione della quota tramite Rid bancario.
Agenzia delle entrate-Riscossione ha adottato il nuovo Modulo “PagoPA” finalizzato ad agevolare le operazioni di pagamento verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità.
Ai giornalisti che hanno utilizzato fino ad oggi questa modalità (il Rid bancario) non sarà più effettuato l’addebito diretto sul proprio conto corrente dell’importo relativo avviso di pagamento e conseguentemente dovranno utilizzare la nuova modalità di pagamento PagoPA.

Dopo aver ricevuto l’avviso bonario dell’Agenzia delle Entrate è possibile pagare la quota annuale d’iscrizione all’Ordine utilizzando i seguenti canali:

– Agenzie bancarie e postali utilizzando i bollettini Rav

– Ricevitorie Sisal, Lottomatica e Tabaccai convenzionati

Sportelli dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione di Milano e provincia 

Con bonifico bancario alle seguenti coordinate:
IBAN:   IT87L 03069 09606 100000063878 
Banca Intesa San Paolo Ag. 05000 Piazza Paolo Ferrari, 10 –
Milano
con la causale “Quota 2021 Ordine giornalisti”

Tramite il Modulo PagoPa.

È possibile effettuare il pagamento tramite il sito web di Agenzia delle entrate-Riscossione: https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/cittadini/Pagamenti/
utilizzando il servizio “Paga online”
del sito e sull’App Equiclick, cliccando sul tasto “Paga il Bollettino RAV o il modulo PagoPA”.

È sufficiente inserire negli appositi campi il codice fiscale del soggetto a cui è intestato il Modulo PagoPA, il Codice Modulo di pagamento (18 cifre) oppure il numero della cartella/avviso di pagamento che si intende saldare e il relativo importo. Proseguendo poi l’operazione si verrà reindirizzati alla piattaforma PagoPA. Sul sistema PagoPA si potrà, scegliere la modalità di pagamento con cui effettuare l’operazione (es. carta di credito) e, in base all’opzione indicata, il Prestatore di Servizi di Pagamento (PSP) abilitato con cui si preferisce pagare (Banca, Posta, altro). Prima di effettuare il pagamento è possibile verificare le commissioni applicate dallo specifico Prestatore di servizi di pagamento.

Come guida online PagoPA è disponibile un tutorial:

https://www.youtube.com/watch?v=H60pxwRL4VY&t=4s

Il bollino 2021 è scaricabile in digitale sul sito dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia alla voce “Bollino” o al seguente link: https://www.old.odg.mi.it/areariservata/login.php

Per qualsiasi evenienza i nostri uffici sono comunque disponibili per fornire tutte le indicazioni necessarie.