Quote 2023 invariate. Si può pagare anche con PagoPa

Anche per il 2023 la quota di iscrizione resta fissata a 100 euro (dei quali la metà è versata all’Ordine nazionale).

Le quote per il 2023 saranno riscosse, come sempre, attraverso l’Agenzia delle Entrate. Riceverete quindi da parte dell’Agenzia un avviso bonario, con le modalità di pagamento. Il versamento va effettuato entro il 31 gennaio. Ricordiamo che, dal 2021, non è più possibile la riscossione tramite Rid bancario e quindi l’addebito diretto, automatico, della quota sul conto corrente.

Ai bollettini Rav è stato affiancato il Modulo PagoPA, che ha la funzione di agevolare le operazioni di pagamento verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità.

Canali di pagamento

Dopo aver ricevuto l’avviso dell’Agenzia delle entrate, è possibile pagare la quota annuale di iscrizione all’Ordine attraverso i seguenti canali:

  • le agenzie bancarie e postali
  • le ricevitorie Sisal, Lottomatiche e Tabaccai
  • gli sportelli dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione di Milano e provincia
  • il sito web dell’Agenzia delle entrate – Riscossione: https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/cittadini/Pagamenti usando il servizio “Paga online” del sito
  • l’App Equiclick

    Soltanto nei seguenti tre casi – a) si è residenti all’estero; b) non si è ricevuto l’avviso dall’Agenzia delle Entrate; c) il QrCode dell’avviso è deteriorato – è possibile procedere al pagamento con
  • bonifico bancario alle seguente coordinate:

IBAN: IT 87 L 03069 09606 100000063878

Banca Intesa San Paolo ag. 05000 Piazza Paolo Ferrari 10 – Milano

con la causale: Quota 2023 Ordine Giornalisti.

Canali per il pagamento con Modulo PagoPa

Il pagamento con il Modulo PagoPa, in particolare, può avvenire attraverso i canali aderenti (banche, uffici postali anche privati, ricevitorie e tabaccai che presentino il logo PagoPa), il sito web dell’Agenzia delle entrate, il proprio servizio di home banking, e l’app Equiclick. Nei servizi online occorre inserire negli appositi campi il codice fiscale, il Codice di 18 cifre del Modulo oppure il numero della cartella/avviso di pagamento. Le istruzioni sul servizio PagoPa sono disponibili al link https://www.pagopa.gov.it/it/cittadini/dove-pagare/

Bollino

Il bollino 2023 è scaricabile in formato digitale sul sito dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia alla voce “Bollino e Pec” (https://iscritti.odg.mi.it/login.php)

Chiarimenti e accesso ad area riservata

Per qualsiasi evenienza i nostri uffici sono comunque disponibili per fornire tutte le indicazioni necessarie e verificare la situazione dei propri pagamenti, anche visibili nell’Area Riservata dell’iscritto. Ricordiamo, a questo proposito, che è possibile concordare con l’Agenzia delle Entrate la rateizzazione delle quote arretrate eventualmente accumulate.

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter per non perdere tutti gli aggiornamenti