Sanità a prezzi agevolati per tutti gli iscritti all’Ordine lombardo

 

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Alessandro Galimberti (a sinistra)
e il presidente della Casagit, Daniele Cerrato.

 

Care colleghe, cari colleghi, da oggi tutti gli iscritti all’Ordine lombardo dei giornalisti possono accedere a servizi e prestazioni sanitarie a prezzi agevolati in oltre 1.200 strutture convenzionate. Un servizio particolarmente utile soprattutto ai freelance e ai non contrattualizzati.

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Alessandro Galimberti, e il presidente nazionale della Casagit (Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani), Daniele Cerrato, nella sede milanese dell’OgL – presente il vice presidente vicario Casagit, Gianfranco Giuliani – hanno firmato l’accordo che darà diritto di accedere, a tariffe agevolate, alla rete delle strutture sanitarie di Casagitservizi srl, a tutti gli iscritti all’Ordine della Lombardia (e ai loro familiari) non iscritti alla Casagit. Le strutture convenzionate (ambulatori specialistici, case di cura, studi odontoiatrici) sono presenti e ben distribuite in tutto il territorio della Lombardia.

Ai giornalisti dell’Ordine lombardo non iscritti alla Casagit verrà consegnata una Card Open Giornalisti, a titolo gratuito. La Card viene distribuita allo sportello dei nostri uffici, in via Antonio da Recanate 1, a Milano, e non comporta costi di attivazione da parte del giornalista. Per accedere ai servizi sanitari previsti dalla convenzione, sarà poi necessario effettuare semplicemente una registrazione online (con procedura differenziata a seconda che si stia utilizzando un personal computer o uno smartphone) secondo le indicazioni contenute sul sito www.casagitservizi.it.

Il precedente accordo stipulato in data 9 giugno 2017 tra OgL e Agl (Associazione lombarda dei giornalisti) avente oggetto l’erogazione delle prestazioni del Poliambulatorio di viale Montesanto 7 rimane in vigore fino alla scadenza naturale del 30 giugno 2018 e verrà successivamente ricompreso nell’accordo stipulato ora tra OgL e Casagit nazionale, mediante convenzione tra Alg e Casagitservizi.

 

Un cordiale saluto a tutti.
Alessandro Galimberti

Presidente Ordine giornalisti Lombardia