Ci ha lasciato Osvaldo Giovanazzi, aveva lavorato a Lombardia Notizie

Ci ha lasciato il collega di Lombardia Notizie Online, Osvaldo Giovanazzi. Aveva 78 anni, era fieramente “pubblicista” e proprio quest’anno avrebbe dovuto ricevere la medaglia che l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia assegna ai suoi iscritti da 50 anni. Dopo aver coordinato l’attività di un’agenzia di servizi fotografici e reportage, a Milano, Giovanazzi è arrivato all’allora ufficio stampa della Giunta della Regione Lombardia che aveva sede in corso Como, poco distante dal terminal Alitalia di viale don Sturzo. Era il 1973. Osvaldo ha poi vissuto il passaggio contrattuale, a Palazzo Pirelli, da ufficio stampa ad agenzia di stampa con la Legge regionale 33 del 1990 ed è rimasto in forza alla redazione fino al 2008 occupandosi prevalentemente dell’attività dell’assessorato all’Urbanistica. Dopo il raggiungimento dell’età della pensione, ha continuato a lavorare collaborando con l’ufficio stampa dell’Istituto Besta e con l’Istituto dei tumori di Milano, fino a tutto il 2012. Grande tifoso del Milan, garbato e gentile nei modi, sempre disponibile a offrire il suo supporto ai colleghi, Osvaldo aveva la mansione, in realtà era la sua passione, di monitorare i periodici locali per verificare se e come riportassero i comunicati di Lombardia Notizie. Un lavoro prezioso che ha permesso di mantenere un costante contatto con i territori e di stabilire un dialogo costante con le testate cosiddette “minori”. Con i colleghi di redazione di “ieri” e dell'”altro ieri” i giornalisti di Lombardia Notizie avevamo la piacevole abitudine, intorno al 20 settembre, data del suo compleanno, di ritrovarsi per condividere la sua simpatia e i ricordi di un mondo dell’informazione ormai lontanissimo.