Lockdown, nuovo accordo per la mobilità dei giornalisti in servizio con i Prefetti di Milano, Como, Lecco, Sondrio, Monza Brianza, Lodi, Mantova, Cremona, Pavia, Varese, Bergamo e Brescia.

La recrudescenza  autunnale della pandemia ci riporta indietro di otto mesi in un incubo che sembra non avere fine. Tra i tanti e gravi disagi dell’emergenza sanitaria, c’è anche quello della mobilità per ragioni di servizio di centinaia di colleghi. Per evitare la macchinosità e le ripetitività delle autocertificazioni, d’intesa con il Prefetto di Milano dr. Renato Saccone abbiamo riproposto l’accordo dello scorso 8 marzo aggiornato al 6 novembre 2020.  Vi chiedo di utilizzarlo con etica professionale e responsabilità sociale. L’accordo, oltre che per l’area metropolitana, è stato siglato anche con il Prefetto di Como, Lecco, Sondrio, Monza Brianza, Lodi, Mantova, Cremona, Pavia, Varese, Bergamo e Brescia.
Alessandro Galimberti
Presidente Ordine giornalisti Lombardia

In allegato i link con gli accordi di Milano, Como, Lecco, Monza Brianza, Sondrio, Cremona, Varese

Lockdown, nuovo accordo con il Prefetto di Milano

Prefetto Como accordo mobilità giornalisti 06.11.2020

Prefetto Lecco accordo mobilità giornalisti 11.11.2020

Prefetto Monza Brianza accordo mobilità giornalisti 12.11.2020

Prefetto Sondrio accordo mobilità giornalisti 12.11.2020

Prefetto Cremona accordo mobilità giornalisti 12.11.2020

Prefetto Varese accordo mobilità giornalisti 17.11.2020

Prefetto Bergamo accordo mobilità giornalisti 19.11.2020