Assemblea annuale degli iscritti, in streaming, sabato 27 febbraio

Sabato 27 febbraio alle 9,30 è convocata, in streaming, l’assemblea annuale degli iscritti all’Albo dei Giornalisti della Lombardia (elenchi Professionisti e Pubblicisti). Dopo essere stata rimandata due volte nel corso dell’anno a causa dell’emergenza coronavirus che ha impedito l’effettuazione dell’assemblea in presenza (in un primo momento era prevista a fine marzo 2020 nella sala Barozzi dell’Istituto dei ciechi, a Milano), ora l’assemblea si terrà tramite in collegamento online sulla piattaforma Skyvote e unicamente attraverso la Pec (posta elettronica certificata).
Due i punti all’ordine del giorno: l) Proposta di approvazione del bilancio consuntivo 2019 e della relazione del Consiglio. Presentazione della relazione del Collegio dei Revisori dei Conti; 2) Proposta di approvazione del bilancio preventivo 20120 e della relazione del Consiglio. Presentazione della relazione del Collegio dei Revisori dei Conti.
In prima convocazione (con la presenza di metà più uno degli iscritti) l’assemblea è prevista per il 19 febbraio alle h. 9,30, in seconda convocazione, invece, con qualsiasi numero di partecipanti, sabato 27 febbraio.
Secondo il disposto dell’art. 15 della Legge 3 febbraio 1963 n. 69 il Presidente del Consiglio dell’Ordine Regionale assumerà la funzione di Presidente dell’Assemblea. La verbalizzazione dell’Assemblea sarà affidata al Notaio Camilla Marasco dello Studio notarile Camilla Marasco, previo parere favorevole dell’Assemblea stessa. Altrimenti la verbalizzazione sarà affidata alla consigliera segretaria del Consiglio.
Tutta la documentazione relativa alle materie individuate dall’ordine del giorno, rimarrà depositata presso la sede dell’Ordine dei Giornalisti nei 15 (quindici) giorni antecedenti alla data di convocazione dell’assemblea. Il voto verrà espresso in modalità palese e l’assemblea sarà registrata. I dati personali verranno trattati dall’Ordine dei giornalisti della Lombardia di via Antonio da Recanate 1, Milano che è titolare del trattamento. Il trattamento dei dati personali è necessario pre l’utilizzo della piattaforma online. Non potendo, questa volta, effettuare la cerimonia di consegna delle medaglie alla carriera ai colleghi iscritti da 50 anni all’Ordine, le medaglie verranno recapitate ai diretti interessati.