A cosa serve oggi l’Ordine dei Giornalisti 

Presidio deontologico, difesa della libertà di stampa, formazione. Per quanto criticato e criticabile, l’Ordine dei Giornalisti serve ancora a queste tre cose. Come spiega in questa intervista video il presidente dell’OgL Riccardo Sorrentino

Il metodo Bullone per un giornalismo sociale 

Raccontare la fragilità e usarla come risorsa: è lo spirito di un giornale nato otto anni fa a Milano. Lo realizza un gruppo di giovani giornalisti accomunati dall’esperienza della malattia e dalla volontà di farne una leva di cambiamento collettivo

Che vuol dire fare inchieste su scala europea

Metodo e processi di «Investigate Europe», consorzio europeo di giornalisti nato nel 2016: indipendenza dalle fonti di finanziamento, conoscenza dei territori, maggiore impatto grazie a una rete coesa. Il racconto di chi guida il consorzio  

Carcere e giornalismo: scrivere per sconfinare

L’esperienza di Ristretti Orizzonti, il giornale scritto dalle persone detenute nel carcere di Padova: accorciare la distanza tra “fuori e dentro” e ridare complessità alle notizie che l’informazione “tradizionale” ha semplificato

Per fare il freelance ci vuole un fisico bestiale

La prima indagine sulla salute mentale di chi fa informazione senza un contratto stabile documenta una sindrome da stress legata a retribuzioni insufficienti e alla precarietà delle condizioni di lavoro. Le iniziative e i network per condividere esperienze e proposte  

Di cosa parliamo quando parliamo di informazione in Russia 

La propaganda e la censura di regime lavorano su molti livelli: alcune storiche testate di opposizione si sono spostate all’estero ma fanno i conti con attacchi informatici che ne limitano le attività. Una panoramica di ciò che resta di indipendente e affidabile 

Anche alle inchieste serve una valutazione d’impatto  

Perché un’inchiesta non finisce al momento della pubblicazione. La serie #LeManiSullaRipartenza realizzata da Irpi Media è durata due anni. Ecco quali parametri sono stati adottati per valutarne gli impatti al momento della progettazione e dopo

Tabloid

Una sezione (e un magazine da sfogliare) per raccontare l’innovazione: trend, ricerche, casi di studio. Con un occhio ai giornalismi nel resto del mondo

Formazione

Quel che l’Ordine fa per assicurare un aggiornamento professionale utile ai propri iscritti: temi formativi, corsi in arrivo, progetti futuri. Per dire la tua scrivici a formazione@odg.mi.it

Cos’è la Giustizia riparativa

L’OgL ha avviato una biblioteca di strumenti digitali per far conoscere lo strumento della Giustizia Riparativa e favorire una narrazione più completa della giustizia penale. Perché questo strumento riguarda i giornalisti (e non solo i cronisti di giudiziaria)? Perché ci invita a “guardare la vittima in carne e ossa” evitando di sovrapporre le nostre aspettative, schemi mentali e pregiudizi sui fatti che siamo invece chiamati a ricostruire con rigore. Nel toolbox, una serie di strumenti per inquadrare il tema e altri materiali che aggiungeremo nel tempo.

Di quale formazione sia utile in tema di Intelligenza Artificiale 

L’AI applicata al giornalismo: un questionario con oltre 600 risposte fornisce un quadro di quel che gli iscritti pensano sul tema e chiedono in tema di formazione. Ecco alcune proposte formative per le prossime settimane

Non è più tempo di «suole da consumare»

Dall’ultimo corso in preparazione all’esame di Stato organizzato dall’OgL emerge un modo diverso di vivere la professione: per necessità meno dinamico, più domestico e solitario, di sicuro meno retorico

Il Data Journalism come metodo per leggere la realtà 

Raccogliere, pulire, analizzare, visualizzare. Sono i passaggi necessari per usare i dati nel fare informazione. Sono gli elementi di un approccio di titpo laboratoriale alla formazione che l’OgL intende rafforzare

Notizie

Qui trovi le notizie sulla vita dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, sul suo andamento economico, sulle iniziative per gli iscritti e nei territori

Fino al 7 giugno la dichiarazione dei redditi con l’Ordine

È stata rinnovata anche per il 2024 la convenzione per la compilazione della dichiarazione dei redditi con lo Studio Marcianesi. Anche quest’anno l’invio dei documenti avverrà per via telematica

Comune di Milano contro Barbacetto: una decisione infelice

L’Ordine della Lombardia ribadisce la sua posizione sulle azioni giudiziarie contro i giornalisti da parte della Pubblica amministrazione

Approvato il bilancio 2023/24 dell’OgL

La strategia di rafforzamento patrimoniale ha portato l’avanzo netto del 2023 a 132.685 euro e il patrimonio netto a quota 519.269 euro

La solidarietà dell’Ordine a Stefano Jesurum

Pubblichiamo il comunicato dell’Ordine nazionale dei giornalisti sulla vicenda che ha coinvolto Stefano Jesurum. Anche il Consiglio dell’Ordine regionale della Lombardia esprime la piena e incondizionata solidarietà al collega condannando con energia le minacce ricevute. …

Azioni

Non solo registrare la realtà, anche prendere posizione. In questa sezione trovi quel che l’Ordine dei giornalisti fa a tutela di una informazione accurata e affidabile. In evidenza: l’uguaglianza di genere nelle redazioni e le norme sulla presunzione d’Innocenza

Cosa stiamo facendo sul giornalismo di inchiesta 

L’attività del Gruppo di lavoro sull’Inchiesta (Gli) avviato dall’Ordine regionale: formazione, servizi e fundrasing per sostenere il giornalismo di approfondimento

Sulla diffamazione serve una riforma 

Nel 2021 la sentenza della Consulta ha limitato ai “discorsi d’odio” la previsione del carcere e ha di fatto invitato il legislatore a porre in mano alla normativa: ecco cosa dice il disegno di legge che giace in Senato

Al via l’Osservatorio carceri dell’Ordine

Ritorna l’Osservatorio carceri. Avrà la funzione di monitorare come i media lombardi affrontano i temi carcerari e di seguire l’attività giornalistica negli istituti penitenziari

Nasce la rete di referenti territoriali. Riaperte le candidature per le province non attribuite

Il Consiglio regionale, nella seduta dell’11 maggio, ha selezionato in base alle candidature e ai progetti presentati i referenti di sei province

Consiglio di Disciplina

Qui trovi le attività del Consiglio di Disciplina Territoriale, organo autonomo di autodisciplina deontologica indipendente dal Consiglio dell’Ordine. In evidenza:
il programma del Presidente Paolo Della Sala e le ultime tre massime del CDT

Cosa ha fatto fin qui il nostro Consiglio di Disciplina Territoriale

L’attività dell’organismo – indipendente e autonomo – che assicura il presidio deontologico dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia: i numeri dei procedimenti, le scelte operative, le criticità

Cosa ha fatto fin qui il nostro Consiglio di Disciplina Territoriale

L’attività dell’organismo – indipendente e autonomo – che assicura il presidio deontologico dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia: i numeri dei procedimenti, le scelte operative, le criticità

Giornalismo televisivo e pubblicità

Consiglio di disciplina territoriale della Lombardia, del. 8 novembre 2022, proc. 11/19 e 11/a/19; Pres. e rel. Guastella

Giornalisti e social media

Consiglio di Disciplina territoriale della Lombardia del 6 aprile 2022, procedimento 8/2018; Presidente Fabio Benati; Relatore Paolo Della Sala
Iscriviti alla newsletter per non perdere tutti gli aggiornamenti