Tabloid

Cosa serve sapere sull’intelligenza artificiale generativa

Un sondaggio per approfondire i fabbisogni formativi sul tema fornisce un quadro di come i giornalisti stanno vivendo il cambiamento introdotto nella professione da Chat GPT e i suoi fratelli: oltre l’85% dei rispondenti chiede una formazione più strutturata, solo il 36% ha partecipato a un corso 

Perché oggi parlare di minori richiede ancora più cautela 

Dietro le prescrizioni del testo unico sui doveri del giornalista vi sono ragioni storiche, culturali e anche “editoriali”. E oggi non sarebbe possibile scrivere un articolo come 30 anni fa: la sensibilità sul tema è aumentata, ma tra chi fa informazione dovrebbe aumentare ancora

Per fare il freelance ci vuole un fisico bestiale

La prima indagine sulla salute mentale di chi fa informazione senza un contratto stabile documenta una sindrome da stress legata a retribuzioni insufficienti e alla precarietà delle condizioni di lavoro. Le iniziative e i network per condividere esperienze e proposte  

Di cosa parliamo quando parliamo di informazione in Russia 

La propaganda e la censura di regime lavorano su molti livelli: alcune storiche testate di opposizione si sono spostate all’estero ma fanno i conti con attacchi informatici che ne limitano le attività. Una panoramica di ciò che resta di indipendente e affidabile 

Anche alle inchieste serve una valutazione d’impatto  

Perché un'inchiesta non finisce al momento della pubblicazione. La serie #LeManiSullaRipartenza realizzata da Irpi Media è durata due anni. Ecco quali parametri sono stati adottati per valutarne gli impatti al momento della progettazione e dopo

Tabloid 1/2024: Anatomia dell’inchiesta

È dedicato al giornalismo di inchiesta il nuovo numero di Tabloid del 2024: casi di studio, strumenti, nuovi approcci, forme di sostenibilità, linguaggi

«Fare inchieste è una forma di manutenzione della democrazia»

Intervista a Ferruccio De Bortoli: «La funzione del giornalismo di qualità: far capire a una società che non può vivere delle proprie paure e delle proprie ingiustizie, non può accettarle come ineluttabili e deve avere lo sguardo rivolto verso il futuro»

Come si fa un’inchiesta sul PNRR

#LeManiSullaRipartenza è la serie di approfondimenti realizzata da IrpiMedia che evidenzia le opacità del Piano, i ritardi e i conflitti di interesse. Il metodo di lavoro e i risultati raccontati da chi per due anni ha lavorato sul tema

Iscriviti alla newsletter per non perdere tutti gli aggiornamenti